Arezzo, mister Di Donato: "A Siena per cercare la svolta"

13.10.2019 09:18 di Tutto Siena Calcio   Vedi letture
Arezzo, mister Di Donato: "A Siena per cercare la svolta"

Derby da doppio ex per Daniele Di Donato che nel pomeriggio guiderà il suo Arezzo sul campo della Robur Siena. Uno scontro più che sentito quello tra le due compagini toscane, le quali arrivano al confronto con umori differenti. I bianconeri -sottolineano i colleghi di tuttoc.com- sono in fiducia dopo una buona serie di risultati, mentre gli amaranto sono stati finora protagonisti di un balbettante percorso. Cerca la svolta la compagine aretina, come testimoniato dal tecnico in conferenza stampa: "Questa settimana ho visto molta intensità, molti scontri in campo, ovviamente positivi: i miei ragazzi sono pronti alla battaglia. Sono convinto che disputeranno una grande gara. Dobbiamo riscattare la prestazione opaca di domenica, domani chi vincerà i duelli vincerà la partita. A prescindere dai moduli domani ai miei chiedo tanta intensità, tanto ardore per portare a casa i tre punti. Dobbiamo fare qualcosa in più del solito. Vediamo come sta Belloni, poi decideremo la formazione da schierare domani. Il Siena? Ha fatto fatica tra le mura amiche, noi dobbiamo guardare in casa nostra. Per noi deve essere la partita della rinascita, vogliamo dare la prima grande soddisfazione della stagione ai nostri tifosi. I derby sono sempre delle partite a sé, è una partita da vincere. Personalmente la vivo in modo sereno, senza mettere ansia o pressione ai ragazzi". In chiusura un punto sulle varie assenze: "Gori è indisponibile, Borghini quasi sicuramente lo porto in panchina. Belloni potrebbe essere della partita dopo i controlli che farà oggi. Dell’Agnello e Picchi sono ancora fuori”.