Gozzano, la società piemontese sul "caso" Pro Piacenza

27.02.2019 12:10 di Tutto Siena Calcio   Vedi letture
Fonte: TuttoC.com
© foto di Sebastian Donzella
Gozzano, la società piemontese sul "caso" Pro Piacenza

Lo scorso 28 dicembre il Gozzano aveva presentato, tramite il suo legale di fiducia avv. Christian Peretti, un’istanza alla Lega Pro affinché venissero sospese le partite del girone di ritorno del Pro Piacenza in attesa di calendarizzare quelle del girone di andata. Lo stesso Peretti è intervenuto ai microfoni del club per puntualizzare alcuni aspetti: "La situazione del Pro Piacenza era destinata a morire viste quelle che erano state le ultime vicende come la mancata presentazione agli incontri. In virtù di queste mancate presentazioni, avevamo sollecitato la Lega a prendere provvedimenti, posto che a fine dicembre - con la fine del girone di ritorno - non erano ancora state disputate ben due partite del girone d'andata. In virtù di quello avevamo chiesto alla Lega un segnale affinché sospendesse le partite. Il tutto aveva senso nell'ottica dell'applicazione delle Noif, quindi l'applicazione del comma 3 o 4 a seconda che il girone di andata fosse stato concluso o meno. In virtù di quello ci sarebbero state ripercussioni in termini di classifica e si sarebbe potuto dare corso a molte iniziative giudiziarie e in una stagione già martoriata avrebbero inciso sulla regolarità del campionato". L'avvocato prosegue poi parlando della crisi attuale di Cuneo e Lucchese: "Questa è un'altra vicenda triste che caratterizza le società del Girone A. Parecchie società non riescono a far fronte ai propri adempimenti ed obblighi, non riuscendo a pagare regolarmente gli stipendi si determinano le penalizzazioni. Il campionato vive delle negatività che incidono sulla classifica indipendentemente dai risultati sul campo".