Renate, Diana: "Rigore Siena? Probabilmente c'era!"

04.11.2019 13:14 di Tutto Siena Calcio   Vedi letture
Renate, Diana: "Rigore Siena? Probabilmente c'era!"

Un pareggio sudato, a tratti sofferto, a tratti voglioso di rompere l'equilibrio. In casa Renate potrebbe tranquillamente essere "mezzo pieno" il calice che raccoglie la pioggia di un pomeriggio che più novembrino non si può. Invece no. E' un mister Aimo Diana che non butta via il punto ma che si rammarica per un gioco nerazzurro che non sempre, soprattutto con le "grandi" e soprattutto in queste ultime settimane, produce giusto frutto. Con l'obiettività che lo contraddistingue -anche in merito a particolari scelte arbitrali fa sapere tuttoc- il tecnico dei brianzoli analizza così il match nella conferenza post-gara riportata dall'Ufficio stampa della società brianzola: "Una partita difficile: per le condizioni meteo e per la difficoltà di fare il nostro gioco che parte da dietro e che è stato a volte soffocato dalla loro aggressività. Bene loro nel palleggio, noi discreti. In occasione del braccio di Damonte abbiamo pure rischiato grosso, probabilmente era rigore. Se guardiamo un po' più a lungo respiro, dico che abbiamo affrontato quattro-cinque squadre costruite per vincere: abbiamo sempre lottato, abbiamo sempre ottenuto dei buoni pareggi (Carrarese, Novara, Monza e Robur Siena, ndr) ma è anche vero che non abbiamo mai vinto. Anche con il Siena abbiamo avuto almeno cinque occasioni e, quando una compagine come quella bianconera ti offre suo malgrado queste possibilità, non puoi uscire a mani vuote dall'area avversaria. Anche perché poi sono bravi a capitalizzare anche poche situazioni a proprio favore. Peccato perché quando siamo stati in grado di giocare, abbiamo creato diverse occasioni: Maritato e Plescia sono alcuni dei nomi che mi vengono in mente tra quelli che hanno provato a bucare Confente. E' uno 0-0 prezioso: ma tutti noi dobbiamo pensarlo con rammarico, perché è un Renate che può fare di più".