Mercato -2: in Serie C si scaldano (di nuovo) i motori

30.08.2018 09:13 di Tutto Siena Calcio   Vedi letture
Fonte: TUTTOmercatoWEB.com
Mercato -2: in Serie C si scaldano (di nuovo) i motori

Proroga doveva essere, e proroga è stata, ma adesso si entra nella due giorni più calda dell'estate, quella in cui le formazioni di Serie C, entro le 20:00 di domani, dovranno chiudere le più importanti trattative di queste nove settimane di calciomercato. Ci sarà poi il mercato svincolati, ma si preannuncia una due giorni viva.
Che potrete seguire, in costante aggiornamento, su TuttoMercatoWeb.com, con il nostro live, le indiscrezioni e le ufficialità che arriveranno.

Con i colpi Eusepi e Nicastro, Novara e Ternana hanno probabilmente chiuso il mercato, stessa cosa che farà la Casertana dopo l'accordo con Adamonis, mentre squadre come il Pisa vivono ore delicate: la formazione nerazzurra ha la necessità di trovare un centrale mancino (nel mirino Franco, ma la situazione è legata a Negro, che ha il medesimo agente del difensore) e un profilo in grado di giocare come quinto a sinistra. C'è poi il Piacenza, che di un esterno ha bisogno, ma in fase offensiva.
La Robur Siena è invece impegnata sul fronte uscite, con Solini, Brumat e Damian da piazzare.

L'Albinoleffe ha probabilmente messo in archivio il mercato con il tesseramento di Romizi, mentre il Renate attende in giornata la firma di Venitucci. Rimangono in stand-by Pro Vercelli ed Entella, con la truppa ligure che probabilmente a breve tessererà Gonzalez, intanto che per la Triestina si fa più concreto l'annuncio di Granoche.

Congelate tante trattative del Catania, in attesa di capire quale sarà il futuro del club, se in Serie B o Serie C, mentre la Viterbese prova l'affondo con il Lecce per Saraniti, dopo che il Catanzaro ha blindato Infantino: ma le stesse Aquile hanno messo nel mirino l'ex Virtus Francavilla, per il quale non manca certo la concorrenza. Con il Lecce che comunque potrebbe anche tenerlo in B.