Di Tommaso: “A Spoleto un segnale importante, ora sotto contro Bergamo”

09.02.2018 07:10 di Tutto Siena Calcio  articolo letto 50 volte
Di Tommaso: “A Spoleto un segnale importante, ora sotto contro Bergamo”

Domenica 11 febbraio alle ore 19,30 al PalaEstra è in programma un match dall’assoluto fascino e valore: si affrontano infatti la Emma Villas Siena e la Caloni Agnelli Bergamo, attualmente quinta (con 10 punti all’attivo) e seconda (con 15 punti) nella Pool A. La gara tra Siena e Bergamo è sponsored by Simus Siena Multiservice. Le due squadre si sono già affrontate quest’anno nel match di semifinale della Coppa Italia di Serie A2, una partita che è stata giocata lo scorso 20 dicembre a Bergamo e che è stata vinta dai padroni di casa con il risultato di 3-0. I senesi arrivano a questo appuntamento dopo la grande vittoria (1-3) a Spoleto contro la Monini, mentre i lombardi hanno conquistato 3 punti grazie alla vittoria casalinga per 3-0 contro la Videx Grottazzolina. Nella circostanza sono stati 17 i punti di un ispiratissimo Marco Pierotti, 15 quelli di Sjoerd Hoogendoorn, 9 di Ludovico Dolfo. Gli abbonamenti che sono stati sottoscritti dai tifosi biancoblu ad inizio stagione saranno validi anche per le partite della Pool A. “Stiamo riuscendo a cambiare rotta – commenta il palleggiatore della Emma Villas Siena, Simone Di Tommaso –. E’ stato un segnale importante quello di cominciare bene questa seconda fase, il successo a Spoleto ci dà anche una spinta per la classifica. Il coach Juan Manuel Cichello è stato bravo a toccare dei tasti importanti. L’obiettivo è quello di conquistare più punti possibile per avere sempre maggiori sicurezze e per tentare di recuperare posizioni in graduatoria. L’impatto con la Pool A è stato veramente positivo, contro una squadra ostica come la Monini Spoleto siamo riusciti ad ottenere tre punti pesanti. E’ stato bellissimo vedere e sentire centocinquanta nostri tifosi al PalaRota, con quella cornice di pubblico è stato ancora più bello centrare la vittoria. Caratterialmente abbiamo dato risposte importanti, a Spoleto siamo sempre stati attaccati al punteggio anche quando abbiamo subito dei break. Siamo riusciti a incidere nei momenti più caldi della partita, buttando giù palloni importanti a fine set. In questo momento sta venendo fuori la squadra, siamo sul pezzo, riusciamo a lottare anche grazie a tutto il lavoro che facciamo in settimana durante gli allenamenti. Alisson Melo? E’ un ragazzo d’oro, si è messo a disposizione della squadra giocando da centrale e lo fa con entusiasmo ed abnegazione ottenendo anche grandi risultati. E’ molto bello giocare questa Pool A contro avversarie di grande livello, abbiamo subito l’occasione di ospitare Bergamo al PalaEstra, vogliamo dare seguito alla vittoria di Spoleto cercando di offrire un’altra bella prestazione”. Così Simone Di Tommaso parla della Caloni Agnelli Bergamo, prossima avversaria del team senese: “Sbagliano pochissimo – afferma ancora il palleggiatore della Emma Villas –, sono bene allenati da uno dei migliori tecnici di questa categoria. Bergamo ha nella diagonale palleggiatore-opposto uno dei suoi punti di forza, dovremo saper pazientare in certi momenti della gara, essere attenti al loro gioco veloce ed essere concreti per fare punti importanti soprattutto nel contrattacco. In Coppa Italia contro di loro eravamo riusciti a conquistare anche vantaggi importanti durante la partita di semifinale senza poi essere bravi a concretizzarli. Si sta giocando per andare in Superlega, le formazioni sono tutte attrezzate ed agguerrite. Abbiamo sette partite per continuare la nostra fase di costruzione con l’obiettivo di arrivare con la macchina più rodata possibile ai playoff. Sono sicuro che anche contro Bergamo il nostro pubblico risponderà alla grande”.