Berretti con l’Albissola, Under 17 e Under 15 a Carrara, Giovanissimi Professionisti a Pisa

30.11.2018 23:02 di Tutto Siena Calcio  articolo letto 57 volte
© foto di Federico De Luca
Berretti con l’Albissola, Under 17 e Under 15 a Carrara, Giovanissimi Professionisti a Pisa

In questo fine settimana la Berretti di mister Signorini affronterà in casa sabato, alle ore 14:30, l’Albissola all’Acquacalda. Questa la classifica del girone C: Torino 27, Arezzo 22, Olbia 16, Virtus Entella-Robur Siena 15, Cuneo 12, Carrarese-Albissola 10, Pontedera 9, Pisa 5, Pistoiese-Arzachena 3, Lucchese 2. L’Under 17 di mister Voria sarà di scena domenica alle ore 14 in trasferta con la Carrarese. Questa la graduatoria: Pontedera 19, Viterbese 15, Pistoiese 14, Robur Siena-Arezzo 13, Carrarese 10, Rieti-Pisa 9, Olbia-Lucchese 7, Arzachena 3. L’Under 15 di mister Argilli giocherà in trasferta con la Carrarese domenica alle ore 12. Questa la classifica: Pontedera-Pisa 19, Robur Siena 17, Pistoiese 16, Viterbese 15, Arezzo 12, Carrarese 10, Rieti 7, Olbia 4, Arzachena 3, Lucchese 1. I Giovanissimi Professionisti di mister Pericoli giocheranno domenica alle ore 11:20 in trasferta con il Pisa. Questa la graduatoria: Fiorentina-Empoli 19, Pistoiese 16, Robur Siena 13, Lucchese-Livorno-Pontedera 12, Pisa 9, Pistoiese B 4, Carrarese 3, Pontedera B 2, Arezzo 1. Abbiamo fatto il punto della situazione con il mister dell’Under 17 Gill Voria: «Il bilancio di questo inizio di stagione è abbastanza positivo, abbiamo avuto un po’ di difficoltà all’inizio, come la prima squadra, per le famose vicende legate al ripescaggio. Il campionato è iniziato e noi siamo stati fermi, con il passare delle giornate siamo cresciuti ed il percorso sta proseguendo bene. Il girone è equilibrato, non ci sono grossi valori tecnici, pensiamo in casa nostra e cerchiamo principalmente di far crescere i nostri ragazzi. Abbiamo una rosa molta ampia perchè in caso di serie B avremmo avuto anche la squadra Under 16 quindi abbiamo tanti ragazzi del 2003, che oltretutto stanno crescendo molto bene. Con la Carrarese mi aspetto una crescita sotto gli aspetti dell’agonismo e dell’attenzione, a volte sono le caratteristiche che mancano quando invece ci sono le qualità tecniche: a Carrara sarà una battaglia, conosciamo bene queste squadre che ormai affrontiamo ogni anno, è una squadra che fa del carattere la propria forza».