Il Messaggero: "Frattini cerca la via d’uscita più comoda"

11.09.2018 11:09 di Tutto Siena Calcio  articolo letto 409 volte
Fonte: TuttoC.com
© foto di Antonio Vitiello
Il Messaggero: "Frattini cerca la via d’uscita più comoda"

"Ripescaggi in Serie B: Frattini cerca la via d’uscita più comoda". Apre così Il Messaggero sulla questione ripescaggi. "L’attesa sta diventando infinita, velenosa, logorante. C’è quasi tutto il calcio italiano appeso da venerdì alla sentenza del Collegio di Garanzia. Duecentoventi società, anche fra Serie D e Lega Pro, bloccate dal futuro di altre cinque. Siena, Ternana, Pro Vercelli, Novara e Catania sperano da più di 72 ore nel diritto del ripescaggio a dispetto di FIGC e Lega di B, che avevano fatto ripartire il campionato con il format a 19 club, considerandolo un’eventuale concessione. Frattini, presidente dell’ultimo grado di giudizio (comunque vada lascerà, è in corsa per la presidenza del Consiglio di Stao), ha già lasciato intendere di non aver condiviso la mossa azzardata di Fabbricini". Poi, analizzando la particolare situazione della Ternana: "La conferma delle sentenze dei tribunali federali che avevano dati ragione al Novara terrebbero dentro i piemontesi e il Catania, mentre un eventuale ricorso al regolamento così come era prima di quelle sentenze favorirebbe la Ternana. Sempre che, poi, la graduatoria di ripescaggio effettiva stilata dalla Federcalcio e qualche falla in qualcuna delle domande presentate dai clubs, non determinino nuove sorprese ancora. Insomma, partita tutta aperta. Al momento, ipotizzare soluzioni possibili è ancora difficile".