Le altre dei playoff: Piacenza, i lupi battono la Giana e sognano la B

 di Tutto Siena Calcio  articolo letto 40 volte
Fonte: TuttoC.com
Le altre dei playoff: Piacenza, i lupi battono la Giana e sognano la B

Finisce al primo turno playoff l'avventura della Giana Erminio: al 'Garilli' il Piacenza dilaga 4-2 dopo aver passato 58' sulla graticola a causa della rete di Marotta segnata appena all'8' (piattone al volo su assist di Gullit). I biancorossi staccano - pur palesando qualche difficoltà - il pass per il secondo turno dove affronteranno il Monza al 'Brianteo' il prossimo 15 maggio. Come detto per 58' i biancazzurri hanno potuto sognare anche grazie ad un Piacenza che nella prima frazione ha giocato solo a sprazzi, sfiorando comunque il pari con un colpo di testa di Silva prima e con un gran botta da fuori di Masciangelo su cui Taliento ha risposto presente. Ma è la Giana Erminio che quasi allo scadere avrebbe potuto raddoppiare: contropiede 2 contro 5 con Gullit che innesca Foglio. Quest'ultimo viene chiuso da Fumagalli in uscita. Nella ripresa però Franzini azzecca tutte le mosse e proprio i subentrati gli permettono di ribaltare il risultato e renderlo parecchio rotondo. Prima Taugourdeau, inserito al posto di Bini appositamente per calciare una punizione da posizione invitante fischiata per fallo di Sosio: il francese entra e riporta così il risultato in parità beffando Taliento sul secondo palo. A quel punto il Piacenza può cominciare a giocare sul velluto, consapevole che già il pari sarebbe bastato a strappare il pass, ma con Romero (subentrato all'intervallo a Corazza) ribalta il risultato (un rimpallo lo favorisce e lui di collo sorprende Taliento sul primo palo). Poi la squadra emiliana dilaga prima con un fortunato Pesenti (su un pallone di ritorno, dopo un flipper in area infila il portiere biancazzurro sotto le gambe), infine con la doppietta di Romero di testa. Chiude i conti la rete della bandiera di Greselin sugli sviluppi di un corner.