Le altre del Girone A: Arzachena, che vittoria a Grosseto

 di Tutto Siena Calcio  articolo letto 43 volte
Fonte: TuttoLegaPro.com
Le altre del Girone A: Arzachena, che vittoria a Grosseto

Si è chiusa la sfida dello "Zecchini" tra Gavorrano e Arzachena, valida per l'8^ giornata del Girone A: 1-4 il finale. Partono bene i sardi nei primissimi minuti, ma poi i toscani iniziano a uscire dal guscio, tanto che la prima occasione è a firma rossoblù: al 7' Ropolo crossa in direzione di Brega, che prova la girata di sinistro ma non inquadra la porta. Altra buona occasione, al 10', quando Brega dal lato corto dell'area di rigore offre un ottimo suggerimento a Lombardi che con l'interno destro fa la barba al palo, ma il gol lo trova 2' dopo l'Arzachena, con Vano che recupera una pallone a centrocampo, si invola verso la porta e, a tu per tu, batte Mazzini. Immediata, però, la reazione mineraria: al 19' Finazzi trova il giusto corridoio per un bel passaggio in verticale a Brega, che fredda con un tiro potente il portiere avversario. Ecco la rete del pareggio ma, come prima, proprio nel momento migliore dei locali, l'Arzachena trova il vantaggio: al 26' azione insistita di Arboleda, che vince svariati rimpalli e mette davanti alla porta Taufer, che batte senza problemi Mazzini. Ritmi della gara che vanno poi affievolendosi. Anche nella ripresa, la prima palla utile, al 10', è per i toscani, con una bella sponda di petto di Brega per Malotti, che di sinistro, nonostante la girata, non da potenza alla palla e agevola la parata a terra di Cancelli. Non sbaglia invece Curcio al 16' che, servito da Vano, si libera della marcatura di Matteo e di sinistro trafigge Mazzini; al 28', ancora Curcio, che sfiora la doppietta personale, ma il tiro dal limite dell'area, che andrebbe a finalizzare una buona ripartenza di Bertoldi, è parato dall'estremo difensore maremmano. Per il resto, nulla da raccontare.