Serie C, i "soliti" calendari provvisori

 di Tutto Siena Calcio  articolo letto 58 volte
Fonte: TuttoLegaPro.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Serie C, i "soliti" calendari provvisori

Per un motivo o per un altro, i calendari della terza serie non sono mai definitivi. Ai "soliti" ricorsi di squadre che in extremis provano a entrare nei quadri, quest'anno si è aggiunto il possibile sciopero dell'Assocalciatori. In passato vi erano le X, le Y e le Z da mostrare accanto ai nomi delle squadre già presenti. Quest'anno, invece, non si sa se la prima giornata si giocherà realmente il 27 agosto, come dichiarato dalla Lega Pro. Tutto questo nonostante lo slittamento della presentazione dei calendari in quel di Pescara, slittata ad oggi (venerdì) a causa del ricorso del Rende al CONI. Un accorgimento che, però, non permetterà comunque al presidente Gravina di dormire sonni tranquilli, visto che da oggi i calciatori sono sul piede di guerra. Inoltre, pur essendo agosto, i team di terza serie non sanno ancora quali saranno i criteri per i playoff e i playout: un problema nato dal taglio a 56 club, dovuto alle imposizioni della FIGC, che ha costretto la Lega Pro a creare un girone A con 20 squadre e altri due gironi, il B e il C, solamente con 18 a testa. Diverse le soluzioni al vaglio della governance, difficile però trovare quella che non scontenti tutti e lasci a tutti i club le stesse identiche possibilità di salvarsi, vincere o retrocedere.