Siena-Carrarese 0-2, top & flop dell'incontro del Rastrello

08.09.2019 20:03 di Tutto Siena Calcio   Vedi letture
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Siena-Carrarese 0-2, top & flop dell'incontro del Rastrello

Ecco i top e flop dell'incontro, secondo quanto riportato dalla redazione di TuttoC.com:

TOP

Nessuno (Robur Siena): difficile, in una giornata così, trovare una sufficienza tra i padroni di casa. Dopo un ottimo avvio di partita e un primo tempo giocato comunque sempre e costantemente nella metà campo di gara avversaria, la ripresa è stata praticamente nulla, con un calo fisico e mentale che ha portato alla conseguente sconfitta. DA RIVEDERE

Caccavallo (Carrarese): entra e spacca in due la partita. Migliorelli (terzino sinistro del Siena, ndr) e Baroni (centrale mancino dei bianconeri, ndr) non lo prendono mai. E arriva così il goal che chiude il match. L'esterno campano ha pure l'occasione per raddoppiare, mandando a lato sempre con il sinistro a giro. Il Venezia ha provato a trattenerlo dopo diverse trattative di calciomercato, ma la Carrarese l'ha ripreso con la forza e la caparbietà, questa volta a titolo definitivo. E non sembra assolutamente aver sbagliato. Menzione d'onore per big match Maccarone, autore della bellissima rete che ha sbloccato l'incontro dopo un avvio tutto di marca senese. Big mac è stato applaudito dal pubblico di casa, che ha apprezzato la mancata esultanza dopo la rete del vantaggio. FUORI CATEGORIA

FLOP

Il secondo tempo della Robur: ripresa di gioco davvero deludente degli uomini di Dal Canto, che non riescono mai a rendersi pericolosi dalle parti della porta difesa da Forte. Discutibile la scelta del mister bianconero di schierare dal primo minuto Campagnacci, fuori rosa e sul mercato praticamente per tre quarti d'estate. Serve reagire sotto il piano tecnico e mentale, perché nessuno regala qualcosa e la pagnotta va sudata. TROPPO BRUTTI PER ESSERE VERI

Nessuno per la Carrarese: fortunati nei primissimi minuti del primo tempo, quando il Siena ha sfiorato ripetutamente il goal che avrebbe portato in vantaggio i bianconeri, ma i marmiferi, una volta sbloccato il risultato con la perla di Maccarone, hanno gestito al meglio il risultato riuscendo anche a raddoppiare nella ripresa. Ordinati e in controllo, tre punti meritati e praticamente mai in discussione. CHAPEAU, AVANTI COSì