Robur 2-1 ad Olbia, la lunga trasferta sarda vale tre punti

22.01.2020 20:36 di Tutto Siena Calcio   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Robur 2-1 ad Olbia, la lunga trasferta sarda vale tre punti
Non poteva sbagliare la Robur Siena che s'impone per 2-1 sul campo dell'Olbia tornando al successo e agguantando il quinto posto. Come scrivono i colleghi di Tuttoc.com, parte benissimo la squadra di Dal Canto che al 9' passa in vantaggio: calcio di punizione fantastico di D'Auria che colpisce in pieno la traversa, sulla ribattuta è lesto e abile ad avventarsi come un falco Guidone che mette dentro di testa a porta sguarnita portando avanti i suoi. Cinque minuti più tardi arriva la risposta olbiese: grande cross d'esterno destro di La Rosa sul secondo palo verso Ogunseye (già a segno nel match d'andata) che s'inserisce benissimo e buca Confente in tuffo di testa. Prima metà di gara senza attimi di respiro: grande sponda aerea di un attivo Ogunseye a favorire l'inserimento di Parigi che conclude alto sopra la traversa della porta difesa da Confente. L'occasione più ghiotta capita tra i piedi di Parigi che non sfrutta la conclusione lancio in profondità di Biancu, il portiere ospite è coraggiosissimo nell'uscire al limite dell'area senza riuscire a bloccare la sfera, che arriva tra i piedi di Parigi, ma la conclusione dell'attaccante dei sardi termina a lato non di molto. Al 62' la Robur torna avanti: grande sventagliata di Arrigoni che resiste all'attacco di Ogunseye allargando verso D'Auria, bravo a puntare La Rosa e a mettere con il mancino verso il centravanti ex Padova che da pochi passi sigla il sorpasso bianconero. Negli istanti finali c'è spazio per un grande intervento di Confente su colpo di testa a botta sicura di Ogunseye prima che l'arbitro decreti la fine del match.