Siena, doppietta in avanti: benvenuto anche ad Alessandro Polidori

12.07.2019 17:00 di Tutto Siena Calcio   Vedi letture
Siena, doppietta in avanti: benvenuto anche ad Alessandro Polidori

Alessandro Polidori è un nuovo giocatore della Robur Siena. Attaccante nato a Bracciano nel 1992, ha firmato un contratto biennale con la società bianconera. Polidori è cresciuto nel settore giovanile della Ternana, ha disputato tre stagioni serie D con le maglie dello Sporting Terni e della Virtus Flaminia, collezionando oltre 90 presenze e 36 reti. Nella stagione 2015-2016 ha fatto il suo esordio nei professionisti con il Rimini, segnando 10 gol in 27 presenze, passando nel campionato successivo all’Arezzo con 10 reti in 35 presenze. Nel campionato 2017-2018 è passato nelle fila della Pro Vercelli segnando un gol in 12 apparizioni in serie B, per poi trasferirsi a gennaio al Trapani dove ha collezionato 3 gol in 11 presenze. Infine nella scorsa stagione ha vestito la maglia della Viterbese Castrense con 8 gol in campionato e 2 in Coppa Italia. Alessandro ha effettuato le visite mediche alla NeoMedica questa mattina e nel primo pomeriggio si è messo a disposizione dei giornalisti nella sala stampa dello stadio Artemio Franchi. Ecco le sue prime parole da giocatore della Robur:

“Da qualche anno il direttore mi faceva capire del loro interesse, le scelte per un motivo o per l’altro fino ad oggi erano state diverse. Siena è una piazza importante, non è stata una scelta difficile, c’è una bella società, un progetto, sono davvero contento di essere qui. Sono pronto a dare il massimo per raggiungere obiettivi importanti. Sono un attaccante, il mio obiettivo è di arrivare in doppia cifra, in generale spero di segnare tanto con questa maglia. Sono contento di poter lavorare con il mister, l’ho incontrato da avversario e mi ha fatto una buona impressione, non vedo l’ora di mettermi a sua disposizione. Mi piace attaccare la profondità e gli spazi. Spesso ho fatto gol al Siena, con l’Arezzo, con il Rimini, con la Virtus Flaminia, ora è arrivato il momento di segnare per il Siena. Sono contento di poter iniziare subito dal primo giorno di ritiro, dobbiamo sintonizzarci tra di noi e con il mister, per lavorare e preparare la stagione al meglio”.