Calaiò: "Siena città importante per mia carriera. Grande anno con Conte!"

18.08.2020 09:22 di Tutto Siena Calcio   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Calaiò: "Siena città importante per mia carriera. Grande anno con Conte!"

L'ex attaccante Emanuele Calaiò, oggi responsabile del settore giovanile della Salernitana, è intervenuto in diretta nel corso di Stadio Aperto, trasmissione di TMW Radio. Queste le sue parole, in particolare, sulla Città del Palio e sulla sua esperienza in bianconero. Siena per me è stata città importante, in un periodo incredibile della mia vita. Mi stavo fermando a vivere lì, prima di tornare per la seconda volta a Napoli: era una piccola bomboniera che mi ha adottato, una città stupenda per fare calcio, ricca. Poi ci sono stati i problemi della Montepaschi e il discorso del calcio e del basket è un po' scemato ma devo sempre dire loro grazie. Me ne sono andato da Napoli perché Reja non mi faceva giocare, a Giampaolo con la fiducia giusta abbiamo fatto cose straordinarie. Stupendo anche l'anno con Conte in cui mi sono divertito di più: con il suo 4-2-4 arrivavano palle alle punte da ogni parte. Ho fatto 18 gol, e abbiamo vinto il campionato. Un grosso motivatore, mi ha insegnato tanto".