Lega Pro, in attesa di conferme bianconere ecco la C che sarà...

03.08.2020 09:23 di Tutto Siena Calcio   Vedi letture
Lega Pro, in attesa di conferme bianconere ecco la C che sarà...

La serata di venerdì scorso ha permesso alla Serie C 2020/2021 di prendere sempre più forma: sono infatti giunti i verdetti finali della Serie B, con la retrocessione di Trapani e Juve Stabia a fare compagnia al Livorno e con Perugia e Pescara che dovranno affrontarsi nella doppia sfida playout per decidere chi si salverà e chi sarà l'ultima a salutare la cadetteria.

Finali con riserva in realtà, visto che il Trapani ha presentato ricorso contro la penalizzazione di due punti e che la Prima Sezione del Collegio di Garanzia ha fissato l’udienza relativa per il 6 agosto, a partire dalle ore 15.30 (la discussione si terrà in videoconferenza): proprio per questo la Lega Serie B ha poi deciso di spostare la finale di andata dei playout, comunicando che non si disputerà più venerdì 7 agosto alle 21 ma lunedì 10 agosto sempre alle 21 (il ritorno, come già previsto, si gioca alle 21 di venerdì 14). Questo perché in caso di accoglimento del ricorso e restituzione dei due punti o anche solo di uno cambierebbe inevitabilmente la classifica: se il Trapani riuscisse ad agganciare a quota 45 Perugia e Pescara, per la classifica avulsa, potrebbe disputare i playout da quintultima contro il Perugia, mentre il Pescara sarebbe condannato alla C diretta. Se il Trapani riuscisse invece ad agganciare a quota 46 Ascoli e Cosenza sarebbe salvo e condannerebbe il Pescara alla C diretta e il Cosenza ai playout contro il Perugia (pur in una miglior posizione di classifica dei Lupi rispetto al Grifo).

Chi insomma è certo di dover abbandonare la cadetteria è, per ora, scrive Valeria Debba nel suo editoriale su tuttoc.com, solo la Juve Stabia che si è goduta una sola stagione di B. 

Scopri questo e tantissimi altri nuovi gadget "griffati" Siena. Clicca ed ordina subito il tuo preferito ➡ https://amzn.to/2DqHSg7