Robur Siena: un futuro incerto ancora tutto da scrivere...

20.07.2020 09:44 di Tutto Siena Calcio   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Robur Siena: un futuro incerto ancora tutto da scrivere...

A Siena il futuro della Robur finisce in consiglio comunale. Anche perché nessuno ci ha capito niente. Punto interrogativo a Catania, mentre a Potenza il titolo del club è già nelle mani della Regione. Dalla B arriva il Livorno, da tempo in odore (piuttosto forte) di cessione societaria, e in Toscana c’è anche l’Arezzo a molto vicino al passaggio di quote. Geografia sparsa dell’Italia calcistica di Serie C, che mentre s’avvicina la nuova stagione non sa come andrà a iniziare, più che a finire. Sono piccole istantanee, acrive Ivan Cardia nel suo editoriale su TuttoC.com, senza voler eccedere nel pessimismo, di incerta. Che non si vive solo in queste piazze, ma un po’ dovunque, salvo poche eccezioni. Il quadro è variegato: in qualche caso i problemi del presente si sono sommati a quelli del passato, in altre situazioni davvero la crisi sanitaria ha avuto l’effetto di un fulmine a ciel sereno. Il tratto comune è che per ora vi raccontiamo voci, sussurri, indiscrezioni. Ma non sappiamo dirvi quante squadre si iscriveranno al prossimo campionato. E gli aiuti languono: le parti politiche più attente alle esigenze dello sport chiedono il credito d’imposta sulle sponsorizzazioni, per ora qualche promessa e poco altro. E non ci addentriamo nel delicato tema delle scommesse. Anzi sì, seppur “di lato”.